COMPLEANNO A SORPRESA

 

 

Chi segue questo blog ormai saprà quanto io tenga alla mia famiglia: se non fosse per il loro sostegno io non potrei essere anche imprenditrice di successo. A volte però il lavoro mi assorbe talmente tanto che finisco per mettere da parte tutto il resto, compresi alcuni avvenimenti importanti. 

 

L’anno scorso, per esempio, ero talmente presa con l’organizzazione di un matrimonio da essermi totalmente dimenticata di festeggiare il mio compleanno: non avrei avuto il tempo materiale per poter organizzare qualcosa, ormai mi ero messa il cuore in pace pensando che fosse un sacrificio necessario.

 

Quello che però non sapevo è che mia figlia invece aveva già organizzato tutto: come una vera Wedding Planner ha scelto tutto nei minimi dettagli dai colori al cibo, con un po’ di aiuto da parte del suo papà in veste di assistente tuttofare a cui dare ordini.

 

Sono stata così fiera della mia principessina: lei ha capito di cosa avessi bisogno e al posto di perdersi in chiacchiere si è rimboccata le maniche e ha organizzato un party a dir poco perfetto senza che io mi accorgessi di niente.