ANNALISA: QUANDO LA PRIMA IMPRESSIONE CONTA



Spesso si dice che si ha una sola occasione per fare una buona prima impressione e penso che anche per i matrimoni valga lo stesso principio: il momento esatto in cui gli ospiti arrivano nella location ha il potere di trasformare un matrimonio come tanti nel matrimonio perfetto.

La storia di Annalisa e Alessandro ci racconta proprio questo.

Ricordo ancora il momento in cui questa bellissima coppia di Milano è venuta da me: appena li ho visti ho capito che la parola d’ordine per loro era “eleganza”. 

Il matrimonio si svolse il 14 Luglio nella stupenda Villa Rusconi Clerici a Verbania, una tra le più incantevoli ville che costellano il Lago Maggiore.

Io sono una perfezionista, ormai si sa, e quel giorno non mi diedi pace finché tutto non risultò impeccabile: la minuziosa scelta dei fiori, delle luci, delle decorazioni e dei colori doveva comunicare eleganza e raffinatezza. 

Questa stupenda cornice, accompagnata da un meteo a dir poco perfetto, fece da sfondo a uno dei matrimoni più emozionanti della mia intera carriera. 

Per una perfezionista come me andare a letto sereni e senza pensieri succede di rado ma quella notte, a matrimonio finito, mi addormentai sorridente e soddisfatta come non mai: avevo reso felici due sposi meravigliosi e vedere i loro volti sorridenti valse molto più di mille parole.