SFOGLIANDO IL PASSATO

 

 

Qualche giorno fa, mentre sistemavo casa in uno dei pochi momenti di relax tra un matrimonio e l’altro, mi è capitato tra le mani un vecchio numero di Vogue Sposa. Non potete immaginare che emozione ho provato nello sfogliare le pagine che la nota rivista mensile dedicò a me e a uno dei miei matrimoni.

Una location incantevole quella di Villa Artimino in Toscana, dove sotto gli occhi emozionati di amici e parenti hanno coronato il loro sogno d’amore Federica e Diego.

Una coppia meravigliosa: lei giovane architetto italiano, lui noto produttore cinematografico a Los Angeles, città in cui vivono entrambi.

Tanti gli invitati, molti di loro stranieri. Una festa strepitosa, l’incontro perfetto di due culture diverse, quella italiana e quella messicana, che sono riuscite a trovare il giusto equilibrio.

Prima dell’arrivo degli invitati il cielo è diventato improvvisamente nero, temevamo l’arrivo di una sorta di tornado, ma noi eravamo pronti a intervenire con il piano B.

La tanta pazienza e la costanza nel monitorare il meteo, ci hanno ripagato: il cielo si è improvvisamente aperto accogliendo gli sposi con un sole caldo e rassicurante.

Ricordo ancora il loro primo ballo in una calda e piacevole serata di luglio, la band in sottofondo e gli occhi innamorati di due giovani sposi che non vedono l’ora di iniziare il loro cammino insieme.

Un grazie particolare va a Federica e Diego per la fiducia e a Vincenzo Santarella di Morlotti Studio per la passione con cui ha saputo ritrarre i diversi momenti di questa indimenticabile giornata.