UNA DOMENICA AL LAGO

 

 

Vi ho già raccontato di come i miei genitori abbiano influito sulla mia etica del lavoro con il loro esempio, ma forse la loro influenza maggiore è stata nel modo di educare i figli.

Io, difatti, sono mamma prima di tutto, prima ancora che imprenditrice, anche se a volte il lavoro è talmente tanto che sembra quasi che io non pensi ad altro. In verità passare molti dei weekend fuori casa può essere davvero difficile. Il prezzo da pagare per gestire un’azienda di successo è essere costretti a vedere la propria figlia solo la mattina a colazione e qualche ora la sera. Credetemi quando vi dico che sono scelte dolorose!

Capirete quindi la mia gioia quando, una domenica di circa cinque mesi fa, ci siamo concessi una stupenda gita in barca sul Lago d’Iseo lunga una giornata intera.

È stata un’esperienza che difficilmente dimenticheremo: il sole caldo sulla pelle, gli abbracci, la brezza fresca che ci scompigliava i capelli e i sorrisi di tutti quanti. Sono giornate come questa che ti ricordano che in fondo è proprio l’amore a muovere tutto, un linguaggio universale che è in grado di unire qualsiasi cosa.